DA INSERIRE NEL QUADRO RT LE PROBABILI MINUSVALENZE DA VALUTA. RIEPILOGO DELLE MODALITÀ DI DICHIARAZIONE DELLE PLUSVALENZE DA VALUTA

Nel corso del 2017 l’Euro si è rivalutato mediamente del 5-15% nei confronti delle principali valute in cui i risparmiatori italiani sono soliti investire. Ciò vuol dire che mediamente si potranno rilevare delle minusvalenze da cessioni di valuta in quanto le somme detenute in valuta avevano probabilmente un valore superiore al momento dell’acquisto rispetto al

INVARIATO IL MODELLO REDDITI PER LA DICHIARAZIONE DEI REDDITI ESTERI E PER IL MONITORAGGIO FISCALE

I quadri del Modello Redditi 2018 ordinariamente utilizzati per la dichiarazione dei redditi prodotti all’estero (quadri RL, RM e RT) e per il monitoraggio fiscale (quadro RW) non hanno subito modificazioni rispetto allo scorso anno (Modello Redditi 2017). Anche le istruzioni per la compilazione del modello non riportano differenze salvo, per la compilazione del quadro

TRASFORMAZIONE ETEROGENEA DA ASD A SSD A RESPONSABILITÀ LIMITATA

Le associazioni sportive dilettantistiche possono avere l’interesse e la convenienza a deliberare la trasformazione in società sportiva dilettantistica quando cominciano ad assumere dimensioni rilevanti in termini di proventi incassati, costi di gestione e conseguentemente di responsabilità per i dirigenti. È noto infatti che le associazioni non riconosciute sono disciplinate per il tema della responsabilità dall’art.38

DISCONOSCIMENTO DELLA DETRAZIONE PER RISPARMIO ENERGETICO IN CASO DI ACQUISTO CONGIUNTO DI IMPIANTO FOTOVOLTAICO E TERMODINAMICO CON INVERSIONE DI PREZZO

Gli impianti per la produzione di energia solare domestica si differenziano tra impianti fotovoltaici (che producono energia elettrica per un impianto privato o da distribuire in rete) e impianti termodinamici (che generalmente producono acqua calda per l’abitazione ove sono installati). Per gli impianti fotovoltaici installati fino al luglio 2013 era possibile fruire del cosiddetto conto

RIQUALIFICAZIONE ATTI E IMPOSTA DI REGISTRO – IL PUNTO DELLA SITUAZIONE DOPO L’APPROVAZIONE DELLA LEGGE DI BILANCIO 2018 E LA PRIMA GIURISPRUDENZA

Negli ultimi tempi si è avuta una importante evoluzione in merito alla fattispecie correlata agli atti di cessione di quote che, ai fini dell’imposta di registro, vengono riqualificati in cessioni di azienda con applicazione di imposta proporzionale anziché di imposta fissa. Ricordiamo che fino al 31/12/2017 erano state elaborate due diverse interpretazioni della norma contenuta

DEDUCIBILITÀ DELLE SPESE DI SPONSORIZZAZIONE – UN APPROFONDIMENTO

Negli ultimi mesi l’Agenzia delle Entrate ha avviato una serie di controlli finalizzati alla verifica della deducibilità dei costi di sponsorizzazione sportiva. Diverse aziende sono state invitate a produrre la documentazione che attesti l’effettività della sponsorizzazione e si sono viste contestare la deducibilità come costo di pubblicità dell’onere sostenuto. È quindi il caso di riepilogare

BONUS GIARDINI

Segnaliamo che, limitatamente alle spese sostenute nell’anno 2018 (salvo proroghe), è stata introdotta una detrazione del 36% per le spese relative alla realizzazione di giardini. La norma tecnicamente si riferisce a “sistemazione a verde di aree scoperte private di edifici esistenti, unità immobiliari, pertinenze o recinzioni, impianti di irrigazione e realizzazione pozzi” e a “realizzazione

MODIFICHE ALLE SCADENZE DI ALCUNI ADEMPIMENTI

Nei giorni scorsi l’Amministrazione Finanziaria ha modificato il termine per l’invio dello “spesometro” relativo al secondo semestre originariamente previsto per il 28/2. Il nuovo termine per l’invio dello spesometro è stato prorogato al 6 aprile. Contemporaneamente è stata apportata una semplificazione ammettendo la possibilità di comunicare i dati dell’unico documento riepilogativo di fatture con importo