LA C.T.P. MILANO CONFERMA CHE L’ISCRIZIONE AL VIES È OBBLIGO FORMALE E LA SUA MANCANZA NON AUTORIZZA ALL’ACCERTAMENTO

Anche la Commissione Tributaria Provinciale di Milano conferma  con la recentissima sentenza n.24/3/2019 che le operazioni di scambio intracomunitario devono essere tassate prendendo in considerazione le loro caratteristiche oggettive e la applicazione della specifica normativa di riferimento non può essere esclusa dal mancato rispetto di obblighi formali quale è la mancata tempestiva iscrizione al sistema VIES.

RIQUALIFICAZIONE ATTI E IMPOSTA DI REGISTRO – LA LEGGE DI BILANCIO 2019 METTE LA PAROLA FINE

La legge di Bilancio 2019 afferma definitivamente che non poteva essere riqualificato in atto di cessione di azienda l’atto di cessione della totalità della quota di partecipazione in società. La norma, già introdotta nel 2018, è stata dichiarata di interpretazione autentica e quindi risulta applicabile anche agli atti antecedenti al 1 gennaio 2018

LA PACE FISCALE – LA DEFINIZIONE AGEVOLATA PER LE SOCIETÀ SPORTIVE

È in vigore dal 24 ottobre il decreto fiscale (D.L. n.119/2018) che contiene misure specifiche per le società sportive ed altre previste per la generalità dei contribuenti a cui possono accedere anche le società sportive per la definizione agevolata delle controversie con l’Agenzia delle Entrate. In particolar modo per le società sportive si erano lette

LA PACE FISCALE – IL DECRETO COLLEGATO ALLA LEGGE DI BILANCIO

È in vigore dal 24 ottobre il decreto fiscale (D.L. n.119/2018) che contiene numerose misure per la definizione di controversie in corso con l’Agenzia delle Entrate e una nuova possibilità di “rottamare” le cartelle di Agenzia Entrate Riscossione (ex Equitalia). Il decreto è lo strumento con cui si concretizza l’annunciata “pace fiscale”, che ha rappresentato

MANCATA ISCRIZIONE AL VIES E SANZIONI IVA E INTRASTAT

Nel presente contributo prendiamo in considerazione il caso in cui una società, pur non essendo ancora iscritta all’archivio VIES, pone in essere operazioni intracomunitarie secondo il regime fiscale che le caratterizza e quindi in regime di non imponibilità IVA. L’Agenzia delle Entrate continua a ritenere di dover sanzionare questo comportamento riprendendo a tassazione l’IVA non

DISCONOSCIMENTO DELLA DETRAZIONE PER RISPARMIO ENERGETICO IN CASO DI ACQUISTO CONGIUNTO DI IMPIANTO FOTOVOLTAICO E TERMODINAMICO CON INVERSIONE DI PREZZO

Gli impianti per la produzione di energia solare domestica si differenziano tra impianti fotovoltaici (che producono energia elettrica per un impianto privato o da distribuire in rete) e impianti termodinamici (che generalmente producono acqua calda per l’abitazione ove sono installati). Per gli impianti fotovoltaici installati fino al luglio 2013 era possibile fruire del cosiddetto conto

RIQUALIFICAZIONE ATTI E IMPOSTA DI REGISTRO – IL PUNTO DELLA SITUAZIONE DOPO L’APPROVAZIONE DELLA LEGGE DI BILANCIO 2018 E LA PRIMA GIURISPRUDENZA

Negli ultimi tempi si è avuta una importante evoluzione in merito alla fattispecie correlata agli atti di cessione di quote che, ai fini dell’imposta di registro, vengono riqualificati in cessioni di azienda con applicazione di imposta proporzionale anziché di imposta fissa. Ricordiamo che fino al 31/12/2017 erano state elaborate due diverse interpretazioni della norma contenuta

DEDUCIBILITÀ DELLE SPESE DI SPONSORIZZAZIONE – UN APPROFONDIMENTO

Negli ultimi mesi l’Agenzia delle Entrate ha avviato una serie di controlli finalizzati alla verifica della deducibilità dei costi di sponsorizzazione sportiva. Diverse aziende sono state invitate a produrre la documentazione che attesti l’effettività della sponsorizzazione e si sono viste contestare la deducibilità come costo di pubblicità dell’onere sostenuto. È quindi il caso di riepilogare