ISCRIZIONE A NEWSLETTER – INFORMATIVA PRIVACY

INFORMATIVA SUI DIRITTI ALLA TUTELA DEI DATI PERSONALI (PRIVACY) RESA AI SENSI DEGLI ARTICOLI 13 E 14 DEL REGOLAMENTO UE 2016/679 (GDPR – General Data Protection Regulation) In conformità con la vigente normativa la informiamo che i dati da lei forniti saranno oggetto di trattamento in conformità alla normativa contenuta nel Regolamento UE 2016/679. Per

SCIOLTI I DUBBI SULL’IVA DEL PRIMO TRIMESTRE: I TERMINI SONO SOSPESI FINO AL 30 GIUGNO SE IL FATTURATO DI APRILE SI È RIDOTTO DI ALMENO UN TERZO RISPETTO AL 2019

Il giorno di pasquetta l’Agenzia delle Entrate ha pubblicato la circolare n.9 cha aiuta ad interpretare la normativa che disciplina la sospensione dei termini per il versamento dell’IVA del primo trimestre per le associazioni sportive che applicano il regime della legge 398/1991. Avevamo infatti rilevato in un precedente intervento[1] che la normativa contenuta nel Decreto

COMUNICAZIONE PER PARTECIPANTI A WEBINAR DEL 16 APRILE 2020

Buonasera, la vostra richiesta di partecipare al webinar è stata accolta e vi è stata inviata poco fa una mail con l’invito e i riferimenti utili per partecipare. Le richieste di partecipazione ricevute hanno superato le aspettative e quindi abbiamo pensato di proporre questo seminario on-line in due distinte occasioni: la prima, come da programma,

WEBINAR – ASSOCIAZIONI E SOCIETÀ SPORTIVE DILETTANTISTICHE AI TEMPI DEL CORONA-VIRUS – come resistere nel momento dell’emergenza e come ripartire quando sarà finita

    Giovedì 16 aprile ore 17,00 Il Dr. Fabio Zucconi e Sporteams, mettendo insieme le proprie competenze nell’ambito della consulenza professionale e della digitalizzazione dell’attività delle associazioni e società sportive dilettantistiche, affronteranno in un seminario on-line i temi che oggi il mondo sportivo dilettantistico deve conoscere per poter superare questo momento di emergenza e

IL REBUS DELLA SOSPENSIONE DEI TERMINI PER IL VERSAMENTO IVA DEL 18 MAGGIO PER LE ASSOCIAZIONI E SOCIETÀ SPORTIVE DILETTANTISTICHE

In un precedente articolo[1] avevo sostenuto che il termine del versamento dell’IVA relativa al primo trimestre in scadenza al 18 maggio fosse stato sospeso e il pagamento rinviato al 30 giugno. Tale conclusione scaturiva da una interpretazione secondo una logica di tipo sostanziale e di utilità per il contribuente della normativa contenuta nel Decreto Cura-Italia[2],

IL DECRETO LIQUIDITÀ

Questa notte è stato finalmente pubblicato il tanto atteso Decreto Liquidità[1], entrato in vigore già dalla giornata di oggi. Questo provvedimento è stato emanato senza un’autorizzazione del Parlamento a un ulteriore sforamento dei limiti di spesa precedentemente determinati e quindi non contiene misure di spesa pubblica quali il rinnovo per il mese di aprile delle

L’INDENNITÀ DI 600 EURO PER I COLLABORATORI SPORTIVI: DOMANI 7 APRILE IL CLICK-DAY

È stato finalmente emanato (con un ritardo di qualche giorno rispetto ai termini previsti dal Decreto Cura-Italia) il decreto attuativo (d’ora innanzi anche “decreto” o “decreto interministeriale”[1]) che precisa i presupposti per la fruizione e individua le modalità di presentazione delle domande per il riconoscimento dell’indennità di 600 euro per i collaboratori sportivi prevista dal

CONTRATTI, PAGAMENTI E CORONAVIRUS

Uno dei temi che più preoccupano in questi giorni le imprese che hanno dovuto forzatamente sospendere la propria attività è quello della sorte dei contratti di fornitura e più in generale degli obblighi di pagare debiti contratti per acquistare merci che difficilmente potranno essere rivendute o prestazioni periodiche di cui non si potrà godere (ad

IL DECRETO CURA-ITALIA: CHIARIMENTI VARI

Nei giorni scorsi ed in particolar modo nella giornata di ieri i vari enti impositori hanno cominciato a far pervenire alcune interpretazioni delle norme del Decreto Cura-Italia e alcune comunicazioni pratiche su come procedere per le richieste delle indennità previste dal Decreto. Di seguito diamo conto dei principali chiarimenti pervenuti. Allegheremo poi in calce al

IL DECRETO CURA-ITALIA: LE MISURE PER LE ASSOCIAZIONI E SOCIETÀ SPORTIVE DILETTANTISTICHE

L’altro ieri è entrato in vigore il decreto che il Governo ha approvato per far fronte alle emergenze sanitarie ed economiche dovute all’epidemia in corso. Il provvedimento adottato è molto articolato e contiene alcune misure che possono essere utilizzate a vantaggio di associazioni e società sportive dilettantistiche che sono state incluse nell’elenco dei soggetti che