d
Follow us

Studio Fabio Zucconi

  >  Società sportive   >  LE SPONSORIZZAZIONI TECNICHE

LE SPONSORIZZAZIONI TECNICHE

image_pdfStampa il pdf

CONTENUTO IN Sport-Update – Newsletter n. 16/21 – 31/10/2021

Per sponsorizzazione tecnica si intende il contratto, che tecnicamente va inquadrato come una permuta, attraverso il quale l’ente sportivo fornisce ad un’impresa che opera da sponsor le consuete prestazioni promo-pubblicitarie[1], mentre lo sponsor in corrispettivo, anziché pagare la prestazione in denaro, somministra una fornitura di beni o servizi. L’esempio più semplice è quello del negozio di abbigliamento sportivo che, a fronte dell’esposizione di un proprio striscione presso l’impianto sportivo fornisce il materiale da utilizzare per la stagione agonistica o ancora quello della agenzia assicurativa che, a fronte della fornitura di una polizza, anziché farsi pagare in denaro, espone il proprio striscione presso l’impianto sportivo. Nei casi di questi esempi lo sponsor effettua una fornitura di un bene o di un servizio tipico della propria attività di impresa. Possono tuttavia esistere anche casi in cui lo sponsor, in corrispettivo della prestazione promo-pubblicitaria, fornisce beni e servizi che non rappresentano la propria attività di impresa tipica. Riprendendo gli esempi di cui sopra, si tratterebbe del caso in cui l’agenzia assicurativa, a fronte della pubblicità effettuata attraverso l’esposizione di uno striscione, somministrasse come corrispettivo una fornitura di materiale sportivo che si è procurata attraverso un ulteriore accordo con un negozio specializzato.

Cominciamo con il chiarire che questi accordi sono leciti, ma rappresentano indubbiamente una complicazione rispetto alla classica sponsorizzazione in cambio di denaro. Ciò in quanto si rende necessario strutturare l’accordo in modo da svolgere correttamente tutti gli adempimenti richiesti dalla normativa fiscale e di permettere allo sponsor di dedurre i costi sostenuti per l’approvigionamento dei beni o dei servizi forniti all’ente sportivo come corrispettivo della prestazione promozionale.