d
Follow us

Studio Fabio Zucconi

  >  Società sportive   >  PROSPETTIVE NEL NUOVO ANNO PER GLI ENTI SPORTIVI DILETTANTISTICI – ADEMPIMENTI STRAORDINARI

PROSPETTIVE NEL NUOVO ANNO PER GLI ENTI SPORTIVI DILETTANTISTICI – ADEMPIMENTI STRAORDINARI

image_pdfStampa il pdf

CONTENUTO IN Sport-Update – Newsletter n. 1/24 – 22/1/2024

  

  1. Premessa

Come sempre nel mese di gennaio facciamo un riassunto delle novità che entreranno in vigore nell’anno appena iniziato.

Quest’anno la legge di Bilancio[1] non contiene sostanzialmente alcuna norma destinata al settore dello sport dilettantistico, se non l’appostamento di alcuni fondi[2] di cui potrà beneficiare il settore sportivo.

Tuttavia, pur in mancanza di novità introdotte con la tradizionale legge di bilancio, il 2024 sarà un anno cruciale per le novità in campo amministrativo nello sport dilettantistico.

In effetti l’anno appena iniziato sarà il primo anno intero[3] in cui verranno applicate le disposizioni in tema di lavoro sportivo recate dalla Riforma dello Sport. A questo proposito si deve ritenere che anche un eventuale periodo di grazia[4] che potrebbe essere introdotto in via normativa o anche solo amministrativa o di prassi, verrebbe ragionevolmente applicato agli adempimenti scadenti nel secondo semestre del 2023, mentre difficilmente potrebbe essere esteso nel nuovo anno. Ne consegue che il 2024 si configura come il primo anno di effettiva applicazione della nuova normativa in tema di lavoro sportivo che tanto ha complicato la gestione amministrativa degli enti sportivi dilettantistici.

La riforma dello sport prevede in realtà molti adempimenti in scadenza nell’anno appena iniziato e nuove opportunità che dovrebbero trovare applicazione nei prossimi mesi.

Iniziamo dalle  scadenze “straordinarie”, ovvero quelle da svolgere una sola volta al fine di adeguare l’assetto amministrativo alle nuove normative. In seguito, con una successiva newsletter, ci occuperemo di riepilogare gli obblighi “continuativi”, ovvero quelli collegati alla normale gestione dell’ente sportivo.

Tra gli adempimenti straordinari ricordiamo:

La lettura integrale dell'articolo è riservata agli abbonati al servizio SPORT-UPDATE. Per informazioni e richieste di abbonamento inviare mail a segreteria@studiofabiozucconi.it