d
Follow us

Scadenze Tag

  >  Posts tagged "Scadenze"

CONTENUTO IN Sport-Update – Newsletter n. 2/24 – 22/1/2024   Premessa   Proseguiamo l’analisi delle prospettive per il nuovo anno venendo ad occuparci degli adempimenti “ordinari”, nel senso che sono richiesti una sola volta all’anno o continuativamente durante l’anno.   Gli adempimenti da svolgere una volta l’anno   2.1 La dichiarazione di aggiornamento dei dati al Registro

CONTENUTO IN Sport-Update – Newsletter n. 1/24 – 22/1/2024    Premessa Come sempre nel mese di gennaio facciamo un riassunto delle novità che entreranno in vigore nell’anno appena iniziato. Quest’anno la legge di Bilancio[1] non contiene sostanzialmente alcuna norma destinata al settore dello sport dilettantistico, se non l’appostamento di alcuni fondi[2] di cui potrà

CONTENUTO IN Sport-Update – Newsletter n. 8/22 – 27/4/2022 Pochi giorni fa[1] è stato convertito in legge il cosiddetto “Decreto bollette”[2] il quale, oltre a contenere disposizioni per calmierare il costo delle materie energetiche, ha visto comparire, grazie a un emendamento dell’ultimo minuto, una norma specificamente destinata ad agevolare gli enti sportivi

Come ogni anno sta per giungere la scadenza per l’invio del modello EAS per comunicare eventuali variazioni nei dati inseriti nella comunicazione originaria. Il modello EAS è stato introdotto nell’anno 2008 per il monitoraggio del settore degli enti associativi. L’onere deve essere assolto anche dalle società sportive dilettantistiche (che non

La delibera CONI n.1574 del 18 luglio 2017 ha approvato il nuovo regolamento che disciplina il Registro Nazionale delle Associazioni e Società Sportive Dilettantistiche. Tale innovazione ha comportato la necessità di implementare da parte del CONI un nuovo applicativo web, denominato “Registro 2.0” sul quale sono stati migrati tutti i

Nei giorni scorsi l’Amministrazione Finanziaria ha modificato il termine per l’invio dello “spesometro” relativo al secondo semestre originariamente previsto per il 28/2. Il nuovo termine per l’invio dello spesometro è stato prorogato al 6 aprile. Contemporaneamente è stata apportata una semplificazione ammettendo la possibilità di comunicare i dati dell’unico documento